vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Comunità Montana delle Valli dell'Ossola appartiene a: Regione Piemonte

Itinerario Val Segnara (Sentiero GTA)

Nome Descrizione
Comune Calasca Castiglione
Titolo Itinerario Val Segnara (Sentiero GTA)
Punto di partenza Frazione Molini (480 mt.)
Punto di arrivo Alpe del Lago (1545 mt.)
Tempo percorrenza 4h
Grado di difficoltà (E) Itinerario Escursionistico
Dislivello 1065 mt.
Informazioni Proprietà: Cai Macugnaga - Piazza Municipio n.9 - Tel. 0324.65485
Municipio di Calasca Castiglione: Tel. 0324.81007
La ricezione telefonica è quasi assente su tutto il percorso.
Da Molini si scende per attraversare il torrente Anza e nei pressi del seicentesco Oratorio dedicato alla Madonna della Gurva (vedi enorme masso in bilico sul fiume), si sale per imboccare la Val Segnara, si costeggia il torrente su una strada sterrata fino a imboccare la mulattiera ben segnalata che arriva dopo un tratto pianeggiante al bivio tra il torrente Segnara e la val Rosin. (Rifornirsi di acqua).
Qui si piega a sinistra su di un sentiero che si inerpica abbastanza ripido in un maestoso faggeto raggiungendo dapprima l'alpe Pozzetto (1136 msl). Una successiva pineta porta poi all'alpe Camino (1478 msl, ore 2,30). L'alpeggio, dal quale si gode un bel panorama sulle montagne ossolane e sulla testata della Val Segnara, è ancora caricato da pastori.
Si continua in diagonale percorrendo il sentiero che in un costante saliscendi porta dopo circa ore 1.30 alla bellissima conca dell'Alpe del Lago in cui il pascolo, da luglio a settembre, è sfruttato ancora da mandrie di mucche e greggi di capre, alcune molto particolari, con quattro corna.
Qui, in mezzo a un nucleo di baite da tempo abbandonate, sorge il rifugio-bivacco del CAI Macugnaga, intitolato alla memoria dell'alpigiano Amedeo Pirozzini e realizzato grazie all'opera di un gruppo di volontari di Calasca (sempre aperto, 9 posti letto, fontana).
Dal rifugio-bivacco in circa 2 ore si può raggiungere il Pizzo Camino (2141 slm) escursione consigliata in quanto dalla cima si possono ammirare il Monte Rosa e la sua catena, tutta la Val d'Ossola e le montagne del parco nazionale della Val Grande.
Si può proseguire inoltre per il sentiero GTA raggiungendo dapprima il rifugio-bivacco di Pian Lago (Comune di Pieve Vergonte) e la Valle Strona (Campello Monti).

Punti di Appoggio

A Molini di Calasca presso l'Albergo Ristorante/Pizzeria Locanda del Tiglio - Tel. 0324.81122

Loc. Fornace presso Ristorante Pizzeria "C'era una volta" - Tel. 0324.813000

Loc. Arizona presso Agriturismo "In Valle sul Fiume" - Tel.0324.81276