vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Comunità Montana delle Valli dell'Ossola appartiene a: Regione Piemonte

Itinerario 8 - Nibbio - Mot Di Gianin

Nome Descrizione
Comune Mergozzo
Punto di partenza Frazione Nibbio, via Bozzetti
Punto di arrivo Mot Gianin a quota 1060 m
Lunghezza 4,8 kM
Tempo percorrenza 4 ore e 30 minuti
Grado di difficoltà 5
Dislivello 845 m in salita e 845 m in discesa
Periodo consigliato Ogni stagione
Caratteristiche sentiero storico, per escursionisti esperti con passaggi impegnativi, percorribile in ogni stagione.
All’abitato di Nibbio percorrere via Bozzetti sino alla piazzetta con la fontana (dove è consigliabile rifornirsi di acqua), proseguire lungo la strada sterrata sino al parcheggio alberato.
Lasciata l’auto si prosegue a piedi salendo sull’argine del torrente Nibbio e usando le corde fisse installate è possibile scendere e quindi risalire la sponda opposta. Seguire i segnali e la traccia del sentiero a sinistra e, dopo ripidissima salita nel bosco, si raggiunge la mulattiera militare, da percorrere con attenzione. La mulattiera sale con poderosi muri in pietra lungo la base della parete di roccia attrezzata per l’arrampicata.
In breve si giunge ad una galleria che consente di proseguire sul sentiero che diventa notevolmente difficoltoso in un ambiente severo: si risale la valle del Rio Nibbio, particolarmente selvaggia, caratterizzata da guglie rocciose e scenari suggestivi.
Si sale con estrema attenzione lungo la traccia del sentiero raggiungendo due ruderi (640m), un poggio pa-noramico(820m), la croce in legno del Sasso Grande (700m circa ) e proseguendo, superando le continue balze rocciose e seguendo l’incerta traccia del sentiero si raggiunge il Mot Gianin a quota 1060 m.

Allegati